default logo

  1. Benzoni Lucilla Rispondi

    Un libro stimolante, coinvolgente, ricco di colpi di scena. L’ambientazione medievale e storica è eccezionale. i dialoghi tra i personaggi invitano alla riflessione e fanno del libro un percorso di apprendimento per una maggiore consapevolezza sui significati della vita e del nostro essere spirituali. Un racconto potente e dalle forti suggestioni che consiglio di leggere. Lucilla

  2. Maria Emilia Baldizzi Rispondi

    “Un libro diventa “tuo amico inseparabile ” quando riesce a coinvolgerti fino all’ultima riga. Quando, accingendoti a leggerlo, giorno dopo giorno, scopri anche qualcosa di te, delle tue emozioni, delle tue paure, dei tuoi “demoni”. Ho sentito empatia e comunanza con Gioacchino nella sua paura del buio,dell’ignoto. Quell’impercettibile sensazione di precarietà che ci pervade tutti , specialmente da giovani, ma che è compensata dalla curiosità per la conoscenza. Salvatore Uroni ha una capacità di descrizione dei luoghi, dei personaggi che via via si avvicendano nella storia, precisa e puntigliosa, ma non stancante. I temi trattati: la guerra, l’amore, la magia, la religione varcano i limiti temporali per affacciarsi nel presente. Si intuisce la ricerca storica che c’è dietro pur mescolata alla fantasia. Direi che è un libro gradevolissimo nella sua scorrevolezza e capacità dell’autore di creare situazioni e colpi di scena.”

  3. Carla Ciani Rispondi

    La Ninfa contesa un libro fantasy-storico che mi ha catturato come non mi accadeva da tempo, sono riuscita a leggerlo in pochissimi giorni con un crescente piacere e curiosità. L’autore è come se avesse usato una telecamera con la quale guida il lettore, passo passo, nella descrizione minuziosa dei splendidi luoghi del territorio di Ninfa e Sermoneta, tra avventura, storia, alchimia. Il lettore si sente trasportato nel tempo, percependo suoni, immagini e profumi come se li stesse vivendo realmente. Vive l’ansia, la paura, e l’amore nei personaggi di Gioacchino e Cecilia.
    Salvatore Uroni, come in un caleidoscopio di luci, colori ed emozioni, riesce a farti cogliere la parte spirituale ed immortale dell’anima.
    Carla Ciani

Lascia un commento

*