default logo

Notte verde – novità editoriale

Notte Verde 150 dpi bloc proporz

Un famoso gallerista incontra una donna, Lada, in una fredda tarda tenebra, poco prima di mezzanotte, davanti ad una fontana. L’uomo viene subito attratto dal suo fare e ben presto tra i due si istaura un rapporto conflittuale. La donna porta un segreto con sé, e Gino, il gallerista, a sua volta nasconde un’angoscia.

Lentamente tra i due emergono storie del passato e il rapporto si trasforma in complicità.

La storia dei protagonisti quindi si dipana tra introspezioni, azioni e battute tipiche di una sceneggiatura intervallate da ritmi lirici. E tutti i personaggi, sebbene fisicamente ben definiti, sono avvolti da un velo di malinconica rassegnazione ad un destino già scritto e immutabile.

Torna all'inizio

Lascia un commento

*